L'agopuntura al San Camillo di Bologna: un'antica tecnica terapeutica

2020-02-10
L'agopuntura al San Camillo di Bologna: un'antica tecnica terapeutica

Qui al San Camillo crediamo nell'approccio, cura e tutela dei nostri pazienti da un punto di vista olistico. Questo significa che la nostra attenzione non è indirizzata unicamente alla patologia, ma allo stato di salute generale, nel suo significato più ampio. Consideriamo innanzitutto la persona, e poi il malessere di cui è portatore. Sono due gli approcci base del nostro lavoro: una cura umana, empatica e una scelta specialistica con team medici di alta qualità e consolidata formazione. Tutti i giorni ci impegniamo per creare un ambiente sereno e offriamo servizi sempre aggiornati e all'avanguardia.
Al San Camillo, infatti, trovi molteplici prestazioni specialistiche, l'agopuntura è uno di questi. Il suo scopo è proprio quello di riequilibrare lo stato energetico generale della persona, nella sua globalità psico-fisico-emozionale.  

In cosa consiste esattamente l'agopuntura? 
 

L’agopuntura è una tecnica terapeutica della medicina cinese che attraverso l’utilizzo di piccoli aghi va a lenire il dolore nelle zone del corpo che lo necessitano.
Lo scopo è quello di migliorare lo stato di salute a livello generale. Infatti, l’agopuntura può garantire benefici sotto vari punti di vista, a seconda della patologia: può portare a una remissione dei sintomi, a una migliore gestione del dolore, anche a livello cronico, senza l’utilizzo di farmaci specifici.

Quando sottoporsi all’agopuntura: benefici sul corpo e la mente.

I campi d’azione dell’agopuntura sono molteplici: dalla gestione del dolore, alla riduzione dello stress. È particolarmente utile se la malattia porta ad assumere molti farmaci, soprattutto se si tratta di una patologia cronica.
L’agopuntura è funzionale anche in gravidanza, periodo in cui in generale è sconsigliato l’utilizzo dei medicinali.
Anche gli sportivi, soprattutto a livello agonistico, possono trarre molteplici benefici da questa tecnica, che va a rilassare tutte le contrazioni e a distendere i muscoli.
La pratica dell’agopuntura si è aperta nel tempo a utilizzi che vanno oltre le patologie fisiche. Si può utilizzare per combattere gli stati d’ansia e i sintomi della depressione poiché l’effetto terapeutico permette al paziente di distendere la mente, oltre che il corpo.

Qui al San Camillo attuiamo la tecnica dell’agopuntura su pazienti affetti da:

lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, epicondilite, cefalea, emicrania, dolore cronico, fibromialgia, dolori articolari e muscolari, asma, insonnia, stress, ansia, attacchi di panico, depressione, menopausa, nausea e vomito in gravidanza, infertilità e disfunzioni erettili, prostatite, ipertrofia prostatica. 


La nostra specialista è la Dott.ssa Angela Ramacieri


Il nostro obiettivo è quello di espandere continuamente la nostra offerta, così da soddisfare i bisogni di tutti i nostri pazienti. Per noi è estremamente importante garantire il meglio: per questo abbiamo ideato progetti quali Diabete sotto controllo per supportare i pazienti afflitti da questa malattia, e Gravidanza serena per accompagnare le famiglie con tranquillità e consapevolezza in questo nuovo percorso. 

Ogni anno ci reinventiamo, assicurando nuove prestazioni e accompagnando i pazienti nel loro percorso con attenzione e professionalità. Puntiamo a farlo sempre meglio e sempre più in grande. 

Qui al San Camillo crediamo nell'approccio, cura e tutela dei nostri pazienti da un punto di vista olistico. Questo significa che la nostra attenzione non è indirizzata unicamente alla patologia, ma allo stato di salute generale, nel suo significato più ampio. Consideriamo innanzitutto la persona, e poi il malessere di cui è portatore

Se penso di essere in dolce attesa è necessario che io esegua una serie di accertamenti e visite mediche molto importanti nella prima fase della gravidanza e nel prosieguo della stessa.

Se sono diabetico devo tenere gli occhi bene aperti su di me perché potrei avere bisogno di un gruppo di medici specialisti che si prenda cura di me in maniera sinergica, ponendo la mia salute al centro dell'attenzione.